Archivi categoria: Musei

Centro visite Gradina

L’area protetta con i suoi 726 ha di estensione interessa 3 comuni della Provincia di Gorizia: Doberdò del Lago (Doberdob), Monfalcone e Ronchi dei Legionari. L’elemento caratterizzante di questa Riserva è la presenza di due grandi depressioni carsiche (polje) ospitanti due laghi separati da rilievi calcarei . Poichè il Carso è impostato su calcare, roccia carbonatica molto permeabile, tutto il territorio manca di un’idrografia superficiale essendo l’acqua confinata nel sottosuolo. Conseguentemente la presenza dei laghi contrasta la circostante aridità e permette lo sviluppo di ecosistemi tipici delle zone umide normalmente assenti su tutto il Carso, che conferiscono all’area protetta un elevato grado di biodiversità.

Percorrendo i sentieri di quest’area protetta si ha quindi la possibilità di osservare il passaggio da habitat di ambienti aridi, come i prati di landa o i campi solcati, a quelli di zone umide che circondano i laghi.

Sul colle M. Castellazzo, che si eleva sopra il lago di Doberdò, si trova il Centro visite Gradina nel cui Museo il visitatore ha modo di ripercorrere, anche attraverso strumenti interattivi, gli aspetti storici e naturalistici della Riserva e del Carso.

La struttura dispone anche di un bar , di un ristorante e di un’accogliente foresteria con 20 posti letto.

Il Centro visite e il Paludario sono gestiti dalla Cooperativa Rogos che organizza anche attività didattiche con le scuole, escursionistiche, di divulgazione scientifica e mostre d’a rte.


Link:
 www.riservanaturalegradina.com

CENTRO VISITE “GRADINA”
VIA VALLONE 32
34070 DOBERDO’ DEL LAGO

TEL/FAX 0481 784111
CELL 333 4056800
E-MAIL infogradina@libero.it
INDIRIZZO INTERNET www.gradina.it

Vojaški muzej Tabor

Vojaški muzej Tabor ( Lokev - Slovenia )

Vojaški muzej Tabor ( Lokev – Slovenia )

 

Nella vecchia parte dell’abitato Lokev, presso la chiesa di San Michele, si trova la torre di difesa, costruita dai Veneziani nel 1485, che serviva come difesa contro i Turchi. In seguito diventò granaio del villaggio, negli ultimi vent’anni invece svolge la funzione di museo militare. In esso si trova la più grande collezione provata in Slovenia. Possiamo ammirare attrezzature militari di ogni genere, l’ufficio al fronte e altri oggetti risalenti a entrambe le guerre mondiali, l’attrezzatura dal periodo delle province illiriche, l’uniforme cosacca. Tra i pezzi d’esposizione più vecchi vi sono di certo i resti dell’attrezzatura dei combattenti romani. Il museo fu premiato con 43 placche e riconoscimenti, inoltre fa parte del Guiness World Record. Il collezionista Srečko Rože finalmente ha ottenuto anche lo status di libero professionista culturale.

Orario:
Gennaio/ febbraio: SAB-DOM 10h -12h e 14h – 17h.
Altri mesi: MER-DOM 9h -12h e 14h – 18h
Altri giorni con prenotamento.

Tabor Lokev, Lokev
T: +386 5 767 01 07
G: +386 41 516 586

(FONTE:http://www.visitkras.info)