Archivi categoria: Monumenti

Cerje spomenik braniteljem Slovenske meje

Slovenia

 

L’ architettura del monumento di Cerje è concepito come un mezzo per ricordare l’ esperienza che è stata acquisita durante gli eventi sul confine occidentale per le generazioni future. Pertanto, la costruzione del monumento e’ stato scelto per trasmettere in futuro, il principio dell’architettura come “libri di pietra”. I Messaggi simbolici sono così concepiti tanto la forma dell’edificio, i suoi dettagli, nonché nel contenuto del monumento. Il Monumento a Cerje riflette gli eventi chiave della storia della nazione slovena , i principali sconvolgimenti storici della nazione che si sono verificati quando era in difficoltà .La struttura interna verticale della torre simboleggia la cronologia degli eventi chiave della storia slovena , fino alla creazione dello stato indipendente della Slovenia , salendo in cima alla torre riviviamo il viaggio attraverso i secoli come un tempo e spazio specifico , la dimostrazione degli eventi chiave sono visibili ​​con un design speciale, attrezzature e simulazioni al computer di eventi su un modello del terreno e sulle pareti e sul soffitto.

Sotto il piano terra viene presentata la preistoria e l’inizio del processo di indipendenza , e’ una dimensione temporale , quindi questo spazio e’ riservato alla presentazione integrata del territorio circostante tra cui la speleologia e le zone archeologiche.
Il piano terra e’ il portale d’ingresso cerimoniale e monumentale , che rappresenta una nazione  nella storia dei più antichi monumenti colorati (Freising). Da qui entriamo lo spazio dedicato alle figure che hanno visto la storia slovena come Gregorčič, Kosovel e altri.
Il primo piano e’ dedicato alla rappresentazione della prima guerra mondiale, in particolare le facciate di marmo alla creazione del primo stato contemporaneo di Serbi, Croati, Sloveni.
Il secondo piano e’ dedicato al movimento antifascista, che rappresenta simbolicamente il TIGR.
Il terzo piano sarà dedicato alla seconda guerra mondiale, con particolare enfasi sulla liberazione nazionale della Jugoslavia.
Il quarto piano sarà mostrata la formazione dello stato indipendente della Slovenia.
Il quinto piano e’ progettato come una piattaforma di osservazione e verrà simbolizzato lo sguardo al futuro.(Fonte:http://www.tigr-drustvo.si/)